C’era una volta… a Hollywood di Quentin Tarantino sbanca il box office italiano

Leonardo DiCaprio in C'era una volta a Hollywood

Incassi da record per C’era una volta… a Hollywood di Quentin Tarantino. Il film ha raggiunto i 5,5 milioni di euro nel primo week-end di programmazione nelle sale, segnando la migliore apertura di sempre del regista in Italia.

Numeri da record per C’era una volta… a Hollywood di Quentin Tarantino (leggi la nostra recensione). Il film segna la migliore apertura di sempre in Italia per il regista americano e per le star Leonardo DiCaprio, Brad Pitt e Margot Robbie. In oltre 800 sale italiane dallo scorso 18 settembre, il film ha incassato 5,5 milioni di euro nel primo week-end di programmazione.

Thomas J. Ciampa, Senior Vice President di Warner Bros. Entertainment Italia, ha dichiarato: «Siamo orgogliosi di un risultato così importante per il nuovo capolavoro del Maestro Tarantino che riaccende i riflettori su un momento di svolta nella cultura americana e mondiale, nonché per la storia del cinema hollywoodiano. C’era una volta… a Hollywood, che è anche un grande omaggio al cinema italiano, ha richiamato oltre 780 mila spettatori nel primo weekend, ribadendo quanto sia ancora centrale l’esperienza della sala cinematografica, amata ed esaltata dallo stesso regista».

C'era una volta... a Hollywood
Brad Pitt, Leonardo DiCaprio e Al Pacino in C’era una volta… a Hollywood

Sinossi

C’era una volta… a Hollywood di Quentin Tarantino è ambientato nella Los Angeles del 1969 in cui tutto sta cambiando, dove l’attore televisivo Rick Dalton (Leonardo DiCaprio) e la sua storica controfigura Cliff Booth (Brad Pitt) cercano di farsi strada in una Hollywood che ormai non riconoscono più. Il nono film dello sceneggiatore-regista presenta un cast stellare e diverse linee narrative in un tributo all’ultimo periodo dell’età d’oro di Hollywood.

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui