Caterina la Grande: nuove immagini di Helen Mirren nella serie Sky/HBO

Caterina la Grande - Helen Mirren
Helen Mirren è Caterina la Grande nella nuova produzione Sky/HBO.

Rilasciate nuove immagini di Helen Mirren nei panni di Caterina la Grande nella nuova produzione originale Sky/HBO in arrivo su Sky Atlantic in autunno. Protagonisti indiscussi i meravigliosi costumi di scena, ognuno dei quali racconta una storia sulla celebre imperatrice russa.

Decadente, politicamente tumultuosa e carica di sensualità: è la Russia del XVIII secolo, dove è ambientata la nuova produzione originale Sky e HBOCaterina la Grande, con protagonista il Premio Oscar® Helen Mirren. Vengono rilasciate oggi da Sky ed HBO quattro nuove immagini dell’attrice nei panni di Caterina la Grande, indossando alcuni sfarzosi costumi che nella serie – attesa in esclusiva su Sky Atlantic il prossimo autunno – vestiranno l’imperatrice russa e che saranno esposti durante il BFI Radio Times Festival questo weekend a Londra.

I costumi, disegnati in esclusiva per Helen Mirren dalla costumista Maja Meschede, includono l’abito da cerimonia dorato di Caterina cucito con elaborate decorazioni e perle, l’abito da ballo blu indossato nell’anniversario dell’incoronazione, un abito creato appositamente per il Ballo dei Travestiti – uno degli eventi preferiti dall’Imperatrice – e l’abito da cavallerizza verde militare che Caterina indossava mentre guidava l’espansione della Russia insieme al suo storico amante, il generale Grigory Potemkin (Jason Clarke).

I dettagli sui costumi

L’abito verde da cavallerizza:

Caterina la Grande era una grande mecenate dei reggimenti delle Guardie, che avevano fatto molto per portarla al potere. L’Imperatrice indossava un abito da cavallerizza differente a seconda dell’uniforme di ogni reggimento durante le sue visite. La costumista Maja Meschede spiega: «Questo abito da cavallerizza onora il reggimento Preobrazhensky, uno dei più antichi ed elitari dell’esercito imperiale russo. Combina le caratteristiche di una divisa militare con il costume nazionale russo e elementi della moda francese che all’epoca erano molto diffusi in Russia».

Caterina la Grande - Helen Mirren abito cavallerizza
Helen Mirren nell’abito da cavallerizza verde.

Vestito dorato “Nakaz”:

Caterina indossa questa tunica dorata per il suo Nakaz – un importante discorso cerimoniale che l’Imperatrice tiene davanti ai suoi seguaci. La costumista Maja Meschede racconta: «Volevo che Catherine sembrasse potente e intoccabile, l’incarnazione dell’essere russi. C’è voluto un mese per completare l’elaborato decoro e i ricami con le perline, caratteristiche del costume nazionale russo. Come tocco personale per Helen, abbiamo cucito le iniziali HM in perle sul retro del mantello».

Caterina la Grande - Helen Mirren abito dorato
Helen Mirren nell’abito dorato

Costume per il Ballo dei Travestiti:

La storia racconta che questi tipi di balli erano il passatempo preferito della corte di Caterina la Grande, una tradizione che lei aveva ereditato dall’imperatrice Elisabetta. Maja aggiunge «Caterina ha spesso usato strategie di occultamento di genere o di travestimento. In questo ballo possiamo vedere quanto si divertisse a mostrare pubblicamente un’identità di genere mista».

Caterina la Grande - Helen Mirren costume ballo dei travestimenti
Helen Mirren nel suo costume per la scena del Ballo dei Travestiti

Abito da ballo blu:

Il vestito trae ispirazione da un abito che Caterina la Grande indossò nell’agosto del 1772 in occasione dell’anniversario della sua incoronazione e che definì lo stile dell’abito da cerimonia per la corte imperiale russa fino alla fine. Racconta Maja Meschede «Questo abito blu fonde lo stile di un abito contadino russo con la silhouette francese alla moda, impreziosito da ricami con fili d’oro e d’argento, perline e maniche con le rouche».

Caterina la Grande - Helen Mirren abito blu
Il meraviglioso abito blu creato per Helen Mirren

Qui nei nostri articoli tutto quello che c’è da sapere sulla nuova produzione originale Sky/HBO!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here