Canova: fuori il video del nuovo singolo Domenicamara

Canova Domenicamara

Fuori il video di Domenicamara, il primo singolo estratto dal nuovo album che verrà pubblicato agli inizi del 2019 dal 30 novembre in radio.

Esce venerdì 30 novembre nelle radio Domenicamarail primo singolo estratto dal nuovo progetto discografico dei Canova che verrà pubblicato a inizio 2019 da Maciste Dischi/Artist First.

Il video, diretto da Zavvo Nicolosi per Ground’s Oranges, esce oggi su youtube. Protagonisti del nuovo scanzonato e ironico video, in cui i Canova fanno solo un cameo, sono un killer sanguinario e la sua affezionata cagnetta Milù che, dall’aspetto tenero e dolce, riserverà una sorpresa che la renderà la vera protagonista della storia.

«Domenicamara è una canzone ritmata, con tonalità in maggiore e quindi apparentemente allegra. Con il testo però, cambia vestito e sapore, appunto, diventando amara» raccontano i Canova. «È una brano sul senso di emarginazione e abbandono, che avendolo vissuto è diventato il motore stesso di questo sfogo».

Il nuovo lavoro discografico sarà il secondo album della band milanese che ha esordito con Avete ragione tutti disco che contiene i singoli Vita Sociale (disco d’oro) e  Santamaria trasmessi dai principali network radiofonici. Dopo aver girato l’Italia con il tour di Avete ragione tutti che li ha visti impegnati con oltre 100 concerti, i Canova torneranno dal vivo con un nuovo tour che partirà il 20 marzo 2019 dall’Alcatraz di Milano. Il tour è organizzato da Magellano Concerti, di seguito le prime date confermate:

  • 20 marzo – Alcatraz – Milano – Milano
  • 22 marzo – Teatro Concordia Venaria Reale – Venaria Reale (TO)
  • 26 marzo – Gran Teatro GEOX – Padova
  • 28 marzo – Atlantico – Roma
  • 29 marzo – Casa della Musica “Federico I” – c/o Teatro Palapartenope – Napoli
  • 30 marzo – Demodè Club – Bari
  • 3 aprile – Obihall Teatro Di Firenze – Firenze
  • 5 aprile – Estragon Club – Bologna
Canova Domenicamara cover
La cover di Domenicamara

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here