Caffè de La Versiliana 2024, gli ospiti e il calendario, dai politici agli uomini di cultura

Il Caffè de La Versiliana
Il Caffè de La Versiliana

Due mesi in compagnia dei più grandi nomi della cultura, del giornalismo, della politica e dell’attualità sul palco del Caffè de La Versiliana, il calendario

Due mesi in compagnia dei più grandi nomi della cultura, del giornalismo, della politica e dell’attualità, che sfileranno sul palco del Caffè de La Versiliana tutti i giorni a partire da sabato 6 luglio fino ad arrivare a sabato 31 agosto 2024.
Quasi sessanta incontri per la 45esima edizione del Festival promosso e organizzato dalla Fondazione Versiliana in collaborazione con il Comune di Pietrasanta e sostenuto dalla Regione Toscana attraverso Toscana Promozione Turistica: il Caffè della Versiliana cercherà di essere anche quest’anno lo specchio della società che ci circonda, un momento di relax alternativo alla spiaggia, ma anche di riflessione e di approfondimento sui fatti di cronaca, politica e attualità del momento.
Gli appuntamenti al Caffè, che si svolgeranno tutti i giorni alle ore 18.30 e saranno come sempre a ingresso libero, prenderanno il via sabato 6 luglio. Novità di questa 45esima edizione, i primi cinque pomeriggi saranno dedicati alla narrativa: una cinquina di grandi scrittori, che sul palco Romano Battaglia presenteranno le loro ultime opere intervistati dal libraio Andrea Geloni, che da anni collabora con il Festival.
Si parte con Marco Malvaldi (6/07), che di fatto aprirà la stagione del Caffè 2024, autore dei racconti best seller dai quali è stata tratta la celebre serie tv ‘I Delitti del Barlume’; lo scrittore, saggista e conduttore televisivo Giorgio Zanchini (7/07) con ‘La libreria degli indecisi’; lo scrittore Enrico Galiano (8/7) che presenterà ‘Una vita non basta’; il Premio Strega 2018 Helena Janeczek (9/7) con ‘Il tempo degli imprevisti’ ed Eleonora Sottili (10/7) con ‘Come diventare Anna Karenina (senza finire sotto un treno)’.
Un’altra importante novità della 45esima edizione del Festival saranno due incontri in edizione serale: il 16 luglio e il 23 luglio alle ore 21:30 la coppia di giornalisti Andrea Giambruno Massimiliano Lenzi intervisterà personalità tra cui il giornalista e conduttore televisivo Paolo De Debbio (23/7), che presenterà il suo ultimo libro ‘In nome della libertà’.
Sono molti i personaggi che hanno confermato la presenza agli incontri pomeridiani per presentare i loro libri. Fra questi ricordiamo Beppe Convertini (11/07) che presenterà ‘Il pianeta azzurro’ intervistato da David De FilippiCarmen Lasorella (13/7) a dialogo con Massimo Cutò, autrice del libro ‘Vera. E gli schiavi del terzo millennio’; il giornalista Federico Bini (15/7) che, sul palco insieme al giornalista e scrittore, già direttore di QN Giancarlo Mazzuca, parlerà del suo ultimo libro ‘E Montanelli fondò ‘il Giornale’ moderati dal caporedattore de La Nazione Viareggio Tommaso Strambi; il giornalista e responsabile della rubrica libri del Tg1 Angelo Polimeno Bottai (19/7), intervistato dalla giornalista del TG1 Sonia Sarno, parlerà del suo nuovo libro ‘Mussolini io ti fermo’.
Il direttore della comunicazione Mediaset Mauro Crippa (21/7) presenterà ‘Umano, poco umano’ – scritto a due mani insieme al filosofo Giuseppe Girgenti – ai microfoni di Massimiliano Lenzi mentre l’attrice Ornella Giusto leggerà dei passi tratti dal libro; il comico e cabarettista Cristiano Militello (28/7) presenterà ‘Giulietta è ‘na zoccola’ intervistato da David De Filippi; il 30 luglio il Presidente della Regione Toscana Eugenio Giani parlerà del suo ultimo libro ‘Cosimo I dei Medici. Il padre della Toscana moderna’ intervistato da Fabrizio Diolaiuti; l’europarlamentare Alessandra Mussolini (2/8) ne ‘Il gioco del buio’ racconterà la storia d’amore tra Maria Scicolone e Romano Mussolini, intervistata dal direttore de ‘Il Tirreno’Cristiano Marcacci; Roberto Zaccaria, già presidente della Rai, parlerà del suo libro ‘Un professore chiamato presidente’ insieme al direttore de Il Giornale Alessandro Sallusti (10/8).
Il carosello prosegue con i giornalisti Luca Sommi (7/8) e Antonio Padellaro (19/8) che presenteranno rispettivamente ‘La più bella. Perché difendere la Costituzione’ e ‘Solo la verità lo giuro’ intervistati da Cinzia Monteverdi, presidente della Società editoriale ‘Il Fatto’; il giornalista de Il Corriere della Sera Paolo Valentino, autore del libro ‘ Nelle vene di Bruxelles’ sarà sul palco insieme a Ferruccio De Bortoli, già direttore de Il Corriere della Sera e Il Sole 24 Ore e all’Ambasciatore italiano in Germania Armando Varricchio  (20/8); il Generale Roberto Vannacci (24/8) presenterà il suo ultimo libro ‘Il coraggio vince’ ai microfoni del giornalista Aldo Grandi.
Spazio poi al senatore a vita, già Presidente del Consiglio Mario Monti (25/8) autore de volume ‘Demagonia. Dove porta la politica delle illusioni’ ed infine il comico e scrittore Giobbe Covatta (27/8), che salirà sul palco insieme alla moglie Paola Catella, entrambi autori de ‘Il commosso viaggiatore’, intervistati dallo scrittore Premio Strega Giovani e Premio Viareggio Fabio Genovesi.
Tra gli ospiti che presenteranno i loro ultimi volumi ci saranno anche il regista Giuseppe Tesi, (25/7) che presenterà il suo libro ‘Senza pregiudizio. Dove il cinema si fa riscatto’, un percorso cinematografico in carcere con attori professionisti. Ne parlerà insieme a Paola Binetti, psichiatra, già senatrice, Francesco Pionati, direttore Rai Radio Uno e giornale Radio Rai e all’attrice Melania Giglio moderati da Francesco Tei, giornalista di Rai Tre.
Allo ‘Spazio Caffè Romano Battaglia’ non potranno mancare anche i big della politica: tra i rappresentanti del Governo che hanno già confermato la presenza il Vicepremier e Ministro degli Affari Esteri Antonio Tajani (1 agosto) protagonista insieme al Vicesegretario di Forza Italia Onorevole Deborah Bergamini; il Vicepremier, Ministro delle infrastrutture e leader della Lega Matteo Salvini (8 agosto) intervistato dal direttore de ‘Il Giornale’ Alessandro Sallusti.
E poi il Ministro della Cultura Gennaro Sangiuliano (11 agosto), il Ministro del Turismo Daniela Santanchè (18 agosto) e il Presidente della Commissione Cultura presso la Camera dei Deputati On.le FDI Federico Mollicone (4 agosto). Per i leader politici, già confermata la presenza del Segretario di Azione Carlo Calenda (21 agosto), mentre la Versiliana attende la conferma del Presidente del Consiglio Giorgia Meloni, del segretario di Sinistra Italiana Nicola Fratoianni e della segretaria del PD Elly Schlein.
Una particolare nota di merito e attenzione per importanza e autorevolezza, la giornata speciale del 13 luglio dedicata alle tematiche del mare (inizio ore 18,00) e organizzata in collaborazione con la Marina Militare Italiana, che vedrà protagonista il direttore d’orchestra Beatrice Venezi, intervistata da Massimo Cutò; l’Ammiraglio di Squadra Enrico Credendino – Capo di Stato Maggiore della Marina Militare intervistato dalla giornalista Carmen LasorellaMarco Steiner autore de ‘Corto Maltese e Irene di Boston – La storia di un appuntamento quasi impossibile’ e Carmen Lasorella che palerà del suo ultimo libro ‘VERA. E gli schiavi del terzo millenio’ intervistati da Massimo Cutò.
Ricordiamo inoltre l’incontro del 12 luglio con protagonisti Letizia Cesani, presidente regionale Coldiretti Toscana, Andrea Elmi, presidente Coldiretti Lucca e Francesca Ferrari, presidente Coldiretti Massa Carrara; l’appuntamento del 26 luglio dedicato alla moda con Cinzia Sasso, giornalista e ideatrice di ‘ApritiModa’ intervistata da Alessia Gallione, giornalista di Repubblica; il pomeriggio insieme a Luciano Romoli, Gran Maestro della Gran Loggia d’Italia degli A.L.A.M., protagonista insieme al Prof. Fulvio Conti, ordinario di Storia contemporanea all’Università di Firenze e a Paolo Ercolani, filosofo, dell’incontro ‘Gran Loggia d’Italia.
A Ferragosto risate e leggerezza con l’attore Massimo Boldi, intervistato da Arturo Artom, patron dell’omonimo Cenacolo e ancora ricordiamo l’incontro del 28 agosto che vedrà protagonisti Pasquale Sgrò, scrittore e sceneggiatore e Stefano Mecenate, critico musicale e regista moderati dalla giornalista Rossella Martina, autrice di ‘Giacomo Puccini Gloria e Tormento’.
Con la conduzione di Fabrizio Diolaiuti, ricordiamo l’incontro del 29 agosto in collaborazione con il Parco Naturale Regionale delle Alpi Apuane insieme al presidente Andrea Tagliasacchi; l’appuntamento dedicato alla raccolta differenziata organizzato in collaborazione con Ersu Spa insieme al direttore Walter Bresciani Gatti (30 agosto) e l’appuntamento finale del Caffè organizzato in collaborazione con il Premio Letterario Massarosa (31 agosto) con la conduzione di Claudio Sottili.
Prestigiose anche quest’anno le collaborazioni che la Fondazione Versiliana ha messo in campo per l’edizione 2024 del Festival e del suo Caffè. Una su tutte la sinergia con la Regione Toscana e con Toscana Promozione Turistica che ha rinnovato il suo sostegno al Festival. Insieme all’agenzia regionale che promuove i territori, la Fondazione Versiliana ha dato vita anche quest’anno ad un progetto integrato che porterà all’interno del Caffè una serie di iniziative volte a promuovere le eccellenze della nostra Regione.
Nello specifico si parlerà di ‘Giardino, arte e cucina in Toscana’ (23 luglio), ‘Regione e Comuni: si (ri)parte! Insieme per un nuovo viaggio nel turismo in Toscana’ (31 luglio), ‘Il Patrimonio Unesco della Toscana’ (3 agosto), ‘Le Terre di Giacomo Puccini’ (5 agosto).
 Il 26 agosto inoltre si svolgerà un incontro in collaborazione con la Presidenza della Regione Toscana con ospite Cristina Manetti, Capo di Gabinetto della Regione e ideatrice del progetto ‘La Toscana delle Donne’ e la regista fiorentina Cinzia Th Torrini.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci qui il tuo nome