Bill Cosby condannato da tre a dieci anni di reclusione

Bill Cosby

Bill Cosby,protagonista della serie tv cult I Robinson, condannato da tre a dieci anni di carcere per l’accusa di violenze sessuali aggravate. L’ex idolo della tv verrà inserito nel registro dei predatori sessuali.

Bill Cosby, idolo delle famiglie di tutto il mondo e protagonista della serie tv cult I Robinson, dovrà scontare una pena da tre a dieci anni di carcere, per la condanna ricevuta lo scorso aprile per violenze sessuali aggravate. La sentenza decisa per l’attore americano, ormai 81enne, da un tribunale della Pennsylvania è la prima in un caso di molestie nell’era del #Metoo, ma anche il punto più’ profondo di una spirale che ha inghiottito Cosby, un tempo venerato per la sua comicità lieve e sempre elegante. Il giudice Steven O’Neill lo ha definito un violento predatore sessuale, ragione per cui dovrà sottoporsi a vita a una terapia psicologica e sarà inserito nel registro nazionale dei predatori sessuali, l’attore infatti è stato accusato da più di sessanta donne, alcune minorenni all’epoca dei fatti, di abusi, e in alcuni casi anche di essere state drogate, in un arco di tempo che va dalla metà degli anni Sessanta al 2008.

Una immagine de I Robinson, la simpatica famiglia della serie cult degli anni 80
Una immagine de I Robinson, la simpatica famiglia della serie cult degli anni 80

L’avvocato difensore, aveva chiesto una sentenza leggera descrivendo Cosby come un uomo cieco di ottantuno anni, non autosufficiente che non può essere considerato pericoloso, ma il giudice O’Neill nel pronunciare la sentenza, ha affermato:«Nessuno è al di sopra della legge, è il momento di fare giustizia », negando la possibilità di cauzione per l’attore e imponendo una multa di venticinquemila dollari. Dalle prime indicazioni che trapelano dai media locali, la testimonianza di una delle vittime Andrea Constand, ex dipendente della Temple University, ha avuto un forte impatto sulla decisione del giudice, infatti pare sia stata la sofferenza e le ripercussioni dell’aggressione subita nel 2004 dalla donna, che avrebbe determinato il verdetto. Pare che Cosby invitasse le vittime a casa con la prospettiva di aiutarle a fare carriera, offrendo loro da bere un cocktail condito con sonniferi per poterle poi molestare senza che si ribellassero. Da questa terribile vicenda esce fuori il ritratto di un uomo decisamente diverso e lontano anni luce, dal divertente e affabile Dottor Robinson, personaggio tanto amato da milioni di fan, che adesso vedono crollare un mito.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here