Arturo Muselli, video intervista: “In Mine vaganti dinamiche sempre attuali”

Arturo Muselli è Tommaso in Mine vaganti, il primo spettacolo teatrale che vanta la regia di Ferzan Ozpetek: la video intervista in cui l’attore parla del suo personaggio e del progetto che gli sta portando così tanti onore e soddisfazioni.

Arturo Muselli fa parte di un progetto che sta riscuotendo un grandissimo successo sin dalla sua primissima rappresentazione: la trasposizione teatrale di Mine vaganti, con la regia di Ferzan Ozpetek (e ovviamente tratto dall’omonimo film del 2010). L’attore ha parlato del suo personaggio Tommaso Cantone – che sul grande schermo aveva il volto di Riccardo Scamarcio – e di quanto siano ancora attuali tutte le dinamiche che costituiscono l’intreccio. Tommaso deve confessare alla famiglia la sua omosessualità ma si trova davanti ad uno scoglio immenso: suo fratello ha confessato la stessa cosa, battendolo sul tempo e facendo “scoppiare la bomba”. Tra i pregiudizi di un paesino di provincia e le difficoltà di mettersi a nudo, Tommaso si rivela un uomo fragile ma determinato a compiere una “rivoluzione”.

Mine vaganti: una scena con Roberta Astuti e Arturo Muselli ©foto Romolo Eucalitto
Una scena con Roberta Astuti e Arturo Muselli ©foto Romolo Eucalitto

Qui è disponibile anche il video della conferenza integrale col regista Ferzan Ozpetekla video intervista a Paola Minaccioni e quella a Francesco Pannofino. Fanno parte del cast anche Giorgio MarchesiCaterina Vertova, Roberta Astuti, Sarah Falanga, Mimma Lovoi, Francesco Maggi, Edoardo Purgatori e Luca Pantini. Le scene sono affidate a Luigi Ferrigno, i costumi ad Alessandro Lai e le luci a Pasquale MariMine vaganti va in scena al teatro Ambra Jovinelli dal 19 febbraio al 1º marzo, per poi toccare molte altre città italiane:

  • 05/03 – 08/03, Salerno (Giuseppe Verdi)
  • 10/03 – 11/03, Vicenza (Comunale)
  • 13/03 – 15/03, Fano (Della Fortuna)
  • 17/03 – 22/03, Verona (Nuovo)
  • 24/03 – 29/03, Mestre (Toniolo)
  • 31/03 – 04/04, Firenze (Della Pergola)

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui