Antonino Chef Academy: test fuori sede in Piazza Duomo con cocktail e stuzzichini

Antonino Chef Academy - Antonino Cannavacciuolo
Antonino Cannavacciuolo

Antonino Chef Academy, nel terzo ciclo didattico guidato da Chef Cannavacciuolo largo all’alta cucina francese: test fuori sede in Piazza Duomo a Milano con cocktail e stuzzichini,  il futuro del pianeta e la cucina sostenibile con Chef Salvatore Tassa

Le lezioni nell’Accademia di Chef Antonino Cannavacciuolo arrivano alla metà del percorso didattico: martedì 10 novembre, su Sky e NOW TV c’è il terzo appuntamento con Antonino Chef Academy.

Nella produzione originale Endemol Shine Italy per Sky, sono otto gli studenti ancora in gara e presenti in Aula per seguire le lezioni del professore Cannavacciuolo – sempre affiancato dal fedelissimo sous chef Simone Corbo – e apprendere, da queste, preziosi consigli, con l’obiettivo di essere il vincitore di questa edizione e conquistare così un posto nella brigata di Villa Crespi.

Nel test sulle tecniche di cucina, i ragazzi si confrontano con la cucina francese e devono replicare un piatto mostrato dallo chef: la zuppa di crostacei in crosta di sesamo. La prova si rivelerà più difficile del previsto, diventando un vero ostacolo per molti degli allievi della classe.

A seguire, nel test fuori sede, i ragazzi questa volta dovranno vestire i panni dei bartender: ospitati dalla Terrazza 21, in Piazza del Duomo a Milano, e in compagnia di Cinzia Ferro, una delle migliori barlady d’Italia, i giovani cuochi dovranno dimostrare di essere in grado di preparare dei cocktail sorprendenti e di saperli abbinarli a degli originali stuzzichini di accompagnamento.

Nella terza e ultima prova, il test di approfondimento, gli allievi si misureranno con un tema attualissimo: il futuro del pianeta. Per l’occasione, arriverà in Aula Salvatore Tassa, Chef dall’esperienza trentennale, ora nelle cucine de Le Colline Ciociare di Acuto (Frosinone), un autodidatta che ha rilevato la trattoria di famiglia trasformandola in un ristorante da una stella Michelin le cui parole-chiave sono sostenibilità, tutela della natura e interpretazione del territorio, nella scelta degli ingredienti ma anche nell’approccio al lavoro e nell’abolizione di plastiche, sottovuoto e prodotti artificiali. Al termine della prova, anche questa settimana, lo studente con la media più bassa dovrà lasciare l’Accademia.

Antonino Chef Academy - Antonino Cannavacciuolo
Antonino Cannavacciuolo Ph credits: Sky

Le prove di Antonino Chef Academy continuano ogni martedì alle 21.15 su Sky Uno (canale 108, digitale terrestre canale 455), sempre disponibile on demand, visibile su Sky Go e in streaming su NOW TV.

Il programma è stato realizzato nel pieno rispetto della normativa relativa alle misure di contenimento del contagio da SARS-CoV-2 nei luoghi di lavoro e delle direttive previste dal Protocollo condiviso per la tutela dei lavoratori del settore cine-audiovisivo del 07/07/2020.

Sky Brand Solutions, dipartimento di Sky Media, insieme a Endemol Shine Italy ha portato a bordo della seconda edizione di “Antonino Chef Academy”: Electrolux, Tognana, Lollo Caffè e Foxy.

Antonino Chef Academy: ogni martedì alle 21.15 su Sky Uno (canale 108, digitale terrestre canale 455), sempre disponibile on demand, visibile su Sky Go, su smartphone, tablet e PC, anche in viaggio nei Paesi dell’Unione Europea, e in streaming su NOW TV.

 

PER SEGUIRE TUTTI GLI AGGIORNAMENTI SU ANTONINO CHEF ACADEMY

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui