Anna Foglietta: io madrina di Venezia 77, le parole e gli artisti sono importanti

Anna Foglietta (2)
Anna Foglietta

Anna Foglietta, nuova madrina della 77ª Mostra del Cinema di Venezia, ha voluto commentare questo suo nuovo impegno, ecco le sue parole

Dopo l’annuncio che sarà lei la madrina della 77ª Mostra del Cinema di Venezia, l’attrice Anna Foglietta ha rilasciato una dichiarazione per ringraziare dell’importante investitura, augurandosi di poter utilizzare le parole giuste nella sua conduzione e definendo la sua come una responsabilità, che però vuole assolvere con leggerezza. Ecco le sue parole.

«Sono fiera di poter dare voce e corpo al mio paese nel mondo, e spero di farlo con le parole giuste, perché oggi più che mai le parole sono importanti, noi artisti siamo importanti, per invitare a riflettere sull’alternativa che questa esistenza può sempre offrire. Siamo a servizio della parola e dell’emozione, dell’arte e della gente. Vorrei che Venezia 77 fosse vissuta da tutti come una grande manifestazione popolare per nobilitare questo meraviglioso termine, che se vero, non va mai in antitesi con la qualità, anzi. Responsabilità è la parola che sento suonarmi dentro, e con responsabilità, ma anche leggerezza, intendo vivermi questa bellissima opportunità che vorrei dedicare a tutte le persone, a tutte le donne e gli uomini invisibili che lavorano duramente per vivere dignitosamente la loro esistenza. Ringrazio la Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia 77 organizzata dalla Biennale di Venezia e il direttore Alberto Barbera, e il Presidente Roberto Cicutto. Buona Venezia a tutti noi, Anna Foglietta».

Anna Foglietta (3)
Anna Foglietta

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui