Angry Birds 2 – Nemici amici per sempre, recensione: quante gag divertenti!

Angry Birds 2 - Nemici amici per sempre, recensione

Angry Birds 2 – Nemici amici per sempre ripropone le avventure dei volatili più ‘arrabbiati’ dei videogiochi: dopo essersi scontrati con i maialini verdi, ora hanno stretto amicizia per perseguire un obiettivo comune. Le gag non mancano e sono persino più divertenti rispetto a quelle del primo capitolo.

Nemici amici

Red, il celebre pennuto rosso dalle folte sopracciglia, è costretto a stringere un’improbabile amicizia con Leonard, il capo dei maialini verdi. Le loro due fazioni, dopo essersi scontrati nel primo capitolo di Angry Birds, fanno fronte comune per difendersi da una minaccia impellente: Zeta, capo dell’Isola delle aquile, ha dichiarato loro guerra. La minaccia è preoccupante, visto che il perfido pennuto può contare su un vulcano che lancia enormi palle di ghiaccio. Pur di vincere, Red raduna una squadra formata dai personaggi già visti nel precedente film d’animazione (datato 2016): Chuck, mago della velocità, Bomb, esperto di esplosivi e Grande Aquila, guerriero valoroso. A dare manforte anche una nuova amica, Silver: sorella di Chuck, aiuterà la banda grazie al suo talento nel creare invenzioni altamente tecnologiche.

Squadra che vince non si cambia

Gli sceneggiatori di Angry Birds 2 – Nemici amici per sempre hanno deciso di puntare sulla stessa squadra che già aveva decretato il successo di Angry Birds – Il film. Il pubblico ritroverà con piacere Red, Chuck, Leonard e Bomb, ai quali si vanno ad aggiungere la cervellona Silver e la perfida Zeta. Tanto nella versione originale quanto in quella italiana è stata confermata anche la fortunata squadra di doppiatori d’eccezione. Maccio Capatonda dà la voce a Red, Alessandro Cattelan a Chuck, Francesco Pannofino a Bomb e Massimo Bitossi a Leonard. Appare evidente quanto la chiave sia stata cercata proprio nello spirito di questi personaggi dello spettacolo, tutti dotati di una spiccata verve comica che diverte senza tirare troppo la corda.

Angry Birds 2 - Nemici amici per sempre: Red, Chuck e Bomb nel pieno dell'azione
Red, Chuck e Bomb nel pieno dell’azione

Tante gag brillanti

Angry Birds 2 – Nemici amici per sempre riparte dal successo ottenuto con il primo film ma riesce ad andare avanti senza guardarsi troppo indietro. La trama appare convincente e ben studiata, avventurosa come le migliori Mission Impossible. A catturare l’attenzione, tuttavia, sono soprattutto le gag che caratterizzano la maggior parte delle scene. I protagonisti della storia sono divertenti, goffi al punto giusto e capaci di divertire dall’inizio alla fine. La loro è un’ironia adatta ai bambini ma anche gli adulti, caratteristiche che lo rendono piacevolmente adatto a tutta la famiglia.

Tanti colori e buffi personaggi

L’animazione e la musica seguono la stessa scia. I colori non mancano, sempre accesi e sgargianti. Stesso discorso per la musica, trascinata da tormentoni come Baby Shark (popolarissima tra i bambini, che la amano da decenni). Il film, realizzato dalla Sony Pictures Animation in collaborazione con la finlandese Rovio Animation, centra alla perfezione il bersaglio. Merito senza dubbio che va diviso con i registi Thurop Van Orman e John Rice, bravi a mantenere alta l’asticella per tutta la durata della spassosa avventura. Ovviamente non mancano i buoni sentimenti: la trama strizza l’occhio alle tematiche ambientali (non a caso la minaccia è il gelo dei territori) senza dimenticare l’amicizia e la necessità di collaborare con generosità e altruismo per raggiungere i propri obiettivi.

Angry Birds 2 – Nemici amici per sempre esce nelle sale italiane il 12 settembre 2019 distribuito da Warner Bros Italia.

[yasr_overall_rating]

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui