Andiamo a Berlino!, la nuova proposta cinematografica di Sky Cinema

Sky Cinema

Andiamo a Berlino! è il titolo della nuova programmazione di Sky Cinema interamente dedicata ai film vincitori al Festival di Berlino negli anni scorsi. Dal 7 al 17 febbraio, terrà compagnia al pubblico con pellicole firmate da grandi artisti.

In occasione della 69esima edizione della Berlinale, Il Festival internazionale del cinema di Berlino, che si tiene dal 7 al 17 febbraio nella capitale tedesca, Sky Cinema Cult (canale 310 di Sky) propone Andiamo a Berlino!, una programmazione dedicata in concomitanza con i primi quattro giorni del festival proponendo in prima e seconda serata 8 film premiati nelle precedenti edizioni. I titoli sono disponibili anche su Sky On Demand nella collezione dedicata.

Giovedì 7 febbraio apre il ciclo il secondo capitolo della trilogia dei colori di Krzysztof Kieslowski Tre colori – Film bianco, miglior regia a Berlino 1994, seguito da Malcolm X, coinvolgente biografia diretta da Spike Lee e interpretata da Denzel Washington, vincitore dell’Orso d’Argento a Berlino 1993.

Denzel Washington in Malcolm X
Denzel Washington in Malcolm X

Venerdì 8, alle 21.00, la serata inizia con la prima visione di L’altro volto della speranza, film contro il razzismo del regista finlandese Aki Kaurismäki, vincitore dell’Orso d’argento per la miglior regia nel 2017: Khaled è un rifugiato siriano che ha raggiunto Helsinki dove ha presentato una domanda di asilo. Wilkström è un commesso viaggiatore che ha deciso di lasciare la moglie e, con i soldi di una vincita, rilevare un ristorante. I due si incontrano e si aiutano a vicenda in una società in cui l’intolleranza e la discriminazione però sopravvivono. A seguire, sarà la volta di Monster, vera storia della prostituta – serial killer Aileen Wuornos, interpretata da una bravissima Charlize Theron vincitrice dell’Orso d’argento 2004 per la miglior attrice, oltre ad aver ottenuto per questo ruolo anche il Golden Globe e l’Oscar.

Sabato 9 si passa allo spy-thriller tratto dall’autobiografia di Chuck Barris, guru della tv anni 60 e spietato agente segreto, Confessioni di una mente pericolosa diretto da George Clooney e interpretato da Julia Roberts, Drew Barrymore e uno strepitoso Sam Rockwell, vincitore dell’Orso d’argento 2003 per il miglior attore; mentre in seconda serata il fanta-horror sulla realtà virtuale con Jude Law Existenz, diretto da David Cronenberg, premiato nel 1999 con l’Orso d’argento per il miglior contributo artistico.

Uno scatto dal film Confessioni di una mente pericolosa, di e con George Clooney
Uno scatto dal film Confessioni di una mente pericolosa, di e con George Clooney

Domenica 10, il ciclo si chiude alle 21.00 con la prima visione di Insiryated, dramma che racconta la guerra in Siria e che ha vinto il Panorama Audience Award al Festival di Berlino 2017, con protagonista l’attrice palestinese di fama internazionale Hiam Abbass: mentre fuori infuria una guerra sanguinosa, con coraggio e determinazione una donna difende la propria casa, raccogliendo attorno a sé i suoi figli, il padre anziano, la domestica e i vicini con un neonato, che invece pianificano la fuga in Libano. A seguire, in seconda serata, la commedia con Nicolas Cage e Meryl Streep Il ladro di orchidee, diretta da Spike Jones, premiato con l’Orso d’argento per la regia nel 2003.

Andiamo a Berlino!: da giovedì 7 a domenica 10 febbraio, in prima e seconda serata su Sky Cinema Cult. I titoli sono disponibili anche su Sky On Demand nella collezione dedicata.

Meryl Streep in Il ladro di orchidee
Meryl Streep in Il ladro di orchidee

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui