Amici Speciali: vince Irama, i promossi e i bocciati dell’edizione

Irama Amici Speciali 2

Si è conclusa con la vittoria di Irama la prima edizione di Amici Speciali, il format benefico targato Maria De Filippi. Ecco i promossi e i bocciati.

Irama vince Amici Speciali. A convincere la giuria e il televoto è stato il toccante monologo finale sulla vicenda di George Floyd e il nuovo singolo Mediterranea, già destinato a scalare le classifiche di vendita quest’estate. L’artista milanese ha confermato di avere talento da vendere e di riuscire ad alternare pezzi profondi a brani scanzonati senza perdere credibilità e a dare la propria personale impronta alle cover che ha scelto di proporre.

Secondo classificato Michele Bravi, il favorito alla vigilia, ma vincitore morale in quanto la partecipazione a questo format ha permesso a lui il ritorno in grande stile con un inedito toccante dal titolo La vita breve dei coriandoli, una poesia in musica che commuove al primo ascolto e che ha un testo ricco di vissuto. Azzardata ma azzeccata la scelta di rivisitare alcuni capisaldi del rap italiano come Vengo dalla luna di Caparezza e Quelli che ben pensano di Frankie Hi Nrg.

Michele Bravi in La vita breve dei coriandoli
Michele Bravi in La vita breve dei coriandoli

Ha fatto il suo esordio televisivo il giovanissimo Random, rapper con già grandi numeri sul web, che ha mostrato grande simpatia e carisma. Chiasso è una hit e il nuovo inedito può funzionare in radio. Ricorda un pò Moreno e un pò Neffa. Il suo disco d’esordio è uscito ieri e si avvale pure di un featuring con Emis Killa. Sicuramente da tenere d’occhio e potrebbe averci preso gusto con la telecamera. Gaia ha approfittato della nuova opportunità concessale da Maria per far crescere in termini di vendite la sua hit Chega, certificata oro e destinata a raggiungere anche il platino. Non ha aggiunto niente però al programma nè tanto meno a quello che, pur di buono, aveva mostrato di lei ad Amici versione normale.

Random Amici Speciali
Random in Chiasso – Amici Speciali

Giordana Angi ha lanciato il suo nuovo singolo Amami adesso, che sorprende per le sonorità leggere e molto orecchiabili. Sanremo non l’ha consacrata e nemmeno questo format ma ha dimostrato nuovamente di essere un’artista a tutto tondo, interprete e autrice. Alberto Urso ha una voce notevole e che emoziona, continua a cercare di snaturare la sua identità spiccatamente lirica con il tentativo di fare pop senza però riuscirci. La cover in versione estiva di Quando, quando, quando è un’operazione mal riuscita e a testimoniarlo il flop di vendite in questo mese.

Giordana Angi Amici Speciali
Giordana Angi – Amici Speciali

Stash e i The Kolors sono una delle note più positive di quest’edizione. Simpatia e capacità di tenere il palco da vendere e pure il bel gesto di rinunciare a un posto tra i finalisti per dare spazio a un ballerino. Il sound della band napoletana è inconfondibile e un unicum nel panorama musicale italiano e meriterebbero maggior successo. Menzione finale per i ballerini che hanno aggiunto pathos e divertimento, con notevoli coreografie realizzate da Giuliano Peparini, il quale ha dovuto pure tenere conto del distanziamento sociale. Sono stati raccolti in tutto circa 400.000 euro di materiale sanitario, senza considerare i proventi del televoto.

The Kolors Amici Speciali
The Kolors – Amici Speciali

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui