American Horror Story: Apocalypse sarà la stagione più breve dell’antologia

American Horror Story

American Horror Story: Apocalypse, previsti appena dieci episodi per l’ottava stagione dell’antologia targata FX. Accoglienza tiepida per la prima puntata andata in onda negli Stati Uniti.

A quanto sembra American Horror Story: Apocalypse sarà la stagione più breve dell’antologia targata FX. È stata finalmente presentata ieri sera al pubblico americano e i fan si sono dimostrati entusiasti dei nuovi presupposti, seppur con qualche piccola remora. Nonostante ciò, l’ammontare degli episodi che avrà questa stagione di American Horror Story è ancora da confermare, ma stando a quanto sostiene il magazine online The Wrap, Apocalypse avrà un destino addirittura più breve delle altre stagioni, sottolineando che potrebbe durare dieci episodi, tra i quali il collegamento con Roanoke. L’ultimissima stagione di American Horror Story ha come protagonista Sarah Paulson nel ruolo di Wilhelmina Venable, che gestisce una società segreta composta da alcuni dei personaggi più amati della saga.

Sarah Paulson in una scena di American Horror Story Apocalypse
Sarah Paulson in una scena di American Horror Story Apocalypse

La prima puntata è stata accolta dalle lodi degli appassionati, ma non tutti sono rimasti soddisfatti, qualcuno infatti ha espresso un certo disappunto per non aver ancora visto il ritorno di alcuni personaggi tanto attesi, considerando che Apocalypse funge da crossover tra Murder House e Coven. American Horror Story: Apocalypse ha fatto il suo debutto in America ieri sera e il 27 settembre anche il Regno Unito lo distribuirà al pubblico, le prime sei stagioni sono recuperabili su Netflix e la settima è disponibile su Amazone Prime Video, per quanto riguarda l’Italia, bisognerà aspettare fino a novembre prima di poter vedere la tragica apocalisse dell’ottava stagione su Sky Fox.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here