Amedeo Minghi, diretta dall’ospedale: “Ricoverato ma non ho il Coronavirus”

Amedeo Minghi ricoverato in ospedale. Il cantante, 72 anni, ha pubblicato due video in diretta dal suo profilo Facebook per fare un saluto ai suoi fan, che ritrova dopo un periodo di assenza sui social.

Amedeo Minghi ricoverato in ospedale. Il cantante, 73 anni il prossimo agosto, ha pubblicato due video in diretta dal suo profilo Facebook dal letto di ospedale per fare un saluto ai suoi fan, che ritrova dopo un periodo di assenza sui social:« È un grande piacere ritrovarvi su questa pagina che avete tanto amato. Questa diretta è per scusarmi con voi per aver ritardato così tanto a proseguire il dialogo, interrotto bruscamente. Ma sapete, quelli come me, un po’ da risonanza magnetica, hanno sempre avuto dei problemini e magari cadono in un brutto e triste autolesionismo che guarda caso colpisce le persone che amiamo di più. Quindi, a parte nipoti e figli, ci siete voi. Questa sorta di autolesionismo deve finire. Io vi penso, spero che torniate numerosi su questa pagina per rivivere insieme le emozioni che sempre abbiamo condiviso, incontri, firma copie, riprendere il filo del discorso che io ho interrotto e che voglio recuperare. nostra storia e spero possa ovviamente continuare».

Pubblicato da Amedeo Minghi su Mercoledì 1 aprile 2020

Amedeo Minghi comunica con i fan dal letto dell’ospedale dove si trova ricoverato ed indossa la mascherina per proteggersi dal coronavirus. Il dettaglio della protezione del viso ha tratto in inganno qualcuno e costretto il cantante a specificare in un secondo video: «Non sono ricoverato per il coronavirus, la indosso solo come precauzione e perché è obbligatorio farlo».

Pubblicato da Amedeo Minghi su Martedì 31 marzo 2020

L’augurio di una pronta guarigione ad Amedeo Minghi e di un ritorno a calcare i palchi di tutta Italia, dopo la sua partecipazione al Festival di Sanremo lo scorso febbraio per la serata delle cover insieme a Rita Pavone dove si sono esibiti in 1950.

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui