Amati enigmi con Licia Maglietta in scena al Teatro Piccolo Eliseo

Amati enigmi - Licia Maglietta
Licia Maglietta, protagonista di Amati enigmi

Amati Enigmi di Clotilde Marghieri è in scena presso il Teatro Piccolo Eliseo fino al 30 dicembre, interpretato e diretto da Licia Maglietta, accompagnata dall’arpa di Diane Peters. Una conversazione intima sulla “grande età”, nel brillare dell’ “antica fiamma” del pensiero.

In scena presso il Teatro Piccolo Eliseo Amati Enigmi, un testo di Clotilde Marghieri portato in scena da Licia Maglietta, che firma regia, drammaturgia, scene e interpretazione. Il tutto con l’accompagnamento musicale dell’arpa di Diane Peters. Così la protagonista presenta lo spettacolo, in scena fino al 30 dicembre: «La vita sta dentro il pensiero che brilla. Per quella “fiamma antica” la vecchiaia non esiste, non è mai esistita».

Note a cura di Licia Maglietta

Amati enigmi è questo rivivere per intendere. Amati enigmi sono quasi tutti gli esseri che abbiamo incontrati, conosciuti, disconosciuti, e tali restano finché, forse nel ripensarli e interrogarli, a passioni spente (ammesso che queste davvero si spengano mai del tutto) qualche cosa ci rivelano di loro, rivelando meglio anche noi a noi stessi. Amati enigmi è una conversazione intima e ironica sulla “grande età” contro qualsiasi tentazione di abbandono. Oltre la soglia dove il corpo avvizzisce e il volto gioca tiri crudeli c’è la possibilità di interpretare il disegno e scoprire il significato del proprio destino. Che è il modo, il solo grande modo, di sublimare le proprie avventure, disavventure, dolori e sconfitte in conoscenza. Durante la notte di un imprecisato Capodanno, una donna, Clotilde, parla a un misterioso interlocutore, uno Jacques shakespeariano. Incrocia tempo lontano e vicino e il ricordo non evoca nostalgia, piuttosto illumina con l’intelligenza “il significato” che quel tempo proietta sull’oggi. Ma qual è la mia vera età di oggi, se le contiene tutte, nessuna consumata, nessuna maturata, tanto che non riesco a seguire il trapasso dall’una all’altra? Nella scena finale, Clotilde distrugge i suoi quaderni, si congeda. La vita sta dentro il pensiero che brilla. Per quella “fiamma antica” la vecchiaia non esiste, non è mai esistita. Nelle sue ultime parole «Dopo tutto, anche se qualche volta m’incupiscono, io amo i Suoi silenzi, ci sento un infinito rispetto per la Parola; e da Lei l’aspetto sempre» io ritrovo il senso di quell’amato enigma tra attore e spettatore.
(Licia Maglietta)

Amati Enigmi - Licia Maglietta
Licia Maglietta in Amati Enigmi

Amati enigmi di Clotilde Marghieri è in scena presso il Teatro Piccolo Eliseo dal 6 al 30 dicembre. Regia, scene e interpretazione di Licia Maglietta. Accompagnamento musicale di Diane Peters, luci di Cesare Accetta, video di Massimo Maglietta. Una produzione Teatri Uniti e Teatro Segreto. Durata: atto unico 70 minuti. Orari spettacoli: da martedì a sabato ore 20.00, domenica ore 17.00. Riposo 24 – 25 – 26 dicembre. Per ulteriori informazioni vi rimandiamo al sito ufficiale del teatro.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here