AmaSanremo, passano il turno WrongOnYou e M.E.R.L.O.T., convince la giuria

WrongOnYou

Prima puntata di AmaSanremo e prime quattro Nuove Proposte che si sono esibite: passano il turno WrongOnYou e M.E.R.L.O.T.

Prima puntata di AmaSanremo e prime quattro Nuove Proposte che si sono esibite proponendo i brani candidati alla finalissima del 17 dicembre che decreterà i partecipanti al Festival di Sanremo sezione Giovani. A unire non solo i pezzi di questa sera ma in generale i 20 dei semifinalisti è la freschezza della proposta, ognuna attingendo a un mondo musicale proprio. Conquistano in giuria Morgan, Piero Pelù, Luca Barbarossa e Beatrice Venezi che si dimostrano molto costruttivi nei consigli e perfettamente nel loro ruolo. Lo studio da club di Rai Radio Due si adatta al contesto di nuove proposte artistiche.
Merlot è la quota indie con Sette volte che ricorda nella scrittura e nello strumentale la produzione di Coez e che risulta orecchiabile e con un testo ironico ed attuale. Colpisce la sua timidezza che fa sì che tra i quattro risulti il meno convincente sulla base dell’esibizione di questa sera ma il pubblico lo premia e passa il turno. Ginevra presenta Vortice, una ballad che unisce al classico sanremese un tocco urban con accenni di elettronica, un testo ben scritto che colpisce nel profondo e un cantato impeccabile ma delicato.
WrongOnYou dimostra di avere una gran stoffa pure in italiano e Lezioni di volo ha le carte in regola per fare un’ottima figura in ogni ambito. Esecuzione vocale impeccabile per un brano efficace e dal ritornello molto forte, passa il turno con merito ricevendo il massimo dei voti da parte di tutti i giudici. Gavio descrive la sua generazione con un inciso martellante ed estremamente radiofonico che accompagna parole definite dai giudici come retoriche ma che in realtà sono una veritiera descrizione delle condizioni di frustrazione miste a voglia di rivalsa della fascia di ventenni che è costretta a rincorrere il posto che a loro spetta.
M.E.R.L.O.T.
M.E.R.L.O.T.

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui