Al Mckay’s Earth Wind & Fire, due date in Italia questa settimana

Al McKay

Al McKay’s Earth Wind & Fire  tornano in Italia per due concerti speciali. Mercoledì la band icona della black music sarà all’Ippodromo delle Capannelle, mentre venerdì a Porto Santo Stefano.

Un grande ritorno sulla scena dal vivo: quello dei mitici Earth, Wind & Fire, band icona della black music con 23 album all’attivo ed oltre quaranta milioni di dischi venduti nel mondo, al centro del Mediterraneo. Dopo lo stop che si autoimposero nel 1983 e le mai confermate voci, protrattesi all’infinito – di un ritorno sulle scene, Al McKay il pluripremiato chitarrista della band, ha rimesso insieme la band con quei compagni originali della prima ora che avevano ancora voglia di percorrere la strada già tracciata sin dall’inizio degli anni ‘70. Adesso questa leggendaria band – che ha dettato legge nella musica Soul, Funky e Dance – si chiama per la precisione Al McKay’s Earth Wind & Fire Experience – suonerà questa settimana in Italia per due concerti: il 3 luglio all’Ippodromo Capannelle di Roma (l’apertura del concerto è affidata a Frankie and Canthina Band) e il 5 luglio sulla piazza centrale di Porto Santo Stefano.

Si può ben dire che gli Earth Wind & Fire sono la musica: in quest’epoca in cui assistiamo a band che suonano dal vivo con basi e voci preregistrate, loro offrono, sera dopo sera, uno strabiliante concerto fatto di energia vitale, improvvisazione e infinito dance groove. La strabiliante sezione fiati, composta dai membri originali, oltre che da quelli dei Doobie Brother e Tower of Power, insieme alla incessante sezione ritmica ed alla incredibile voce di Tim Owens, offrono alla chitarra di Al McKay il tessuto musicale ideale per far sognare e ballare tutti gli appassionati di musica soul.
Senza effetti speciali, fumi, specchi e coriandoli Al McKay Earth Wind & Fire Experience fanno esplodere la vera ed autentica musica funk americana, suonata veramente dal vivo, in un evento che non si può assolutamente perdere. Per Roma i biglietti sono in vendita su Ticket One, l’evento di Porto Santo Stefano è invece ad ingresso libero.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here