Addio a Peter Green, fondatore dei Fleetwood Mac e chitarrista eccelso

Peter Green

E’ morto Peter Green, fondatore dei Fleetwood Mac e nella top 100 dei chitarristi di tutti i tempi di Rolling Stone. Una vita di eccessi da vera rock star.

E’ morto Peter Green, vero nome Peter Allen Greenbaum, chitarrista e fondatore dei Fleetwood Mac. Aveva 73 anni e la morte è «avvenuta pacificamente nel sonno», affermano i legali di famiglia. Era nella top 100 dei chitarristi di tutti i tempi di Rolling Stone e per l’inglese Mojo addirittura terzo. Green segnò l’era blues inglese, prima con i Bluesbreakers di John Mayall (dove prese il posto di Clapton) e poi con i Fleetwood Mac. Aveva problemi psichici, accentuati dall’Lsd, e venne allontanato dalla band nel 1970. Nel 1977 venne ricoverato per i suoi problemi mentali e negli Ottanta tornò alla musica con progetti minori. Nel 1998 è stato inserito nella Rock & Roll Hall of Fame.

 

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui