Addio a Michael K. Williams: trovata morta la star di The Wire e Boardwalk Empire

Addio a Michael K. Williams: trovata morta la star di The Wire e Boardwalk Empire

Addio a Michael K. Williams: l’attore di The Wire e Boardwalk Empire è stato trovato privo di vita all’interno della sua residenza di Brooklyn

Michael K. Williams è morto all’età di 54 anni per una sospetta overdose di eroina o Fentanyl. Il nipote ne ha rinvenuto il corpo lunedì alle ore 14.00, nel salotto della sua residenza di Brooklyn. L’attore d’altronde non aveva mai nascosto la sua lunga battaglia contro la droga. A confermare il decesso è stato il dipartimento di polizia di New York.

Williams era amatissimo dal pubblico per la partecipazione a molte acclamate serie targate HBO. Interpretava Omar Little in The Wire e Chalky White in Boardwalk Empire. Tra i suoi lavori anche The Night Of – Cos’è successo quella notte?Lovecraft Country – La terra dei demoni e il film per la tv Bessie. La star, inoltre, ha interpretato il personaggio di Leonard nella serie poliziesca di SundanceTV Hap and Leonard e ha avuto un ruolo ricorrente in Alias di J.J. Abrams. Ha anche recitato al cinema in pellicole quali Vizio di forma con Joaquin Phoenix, 12 anni schiavo con Brad Pitt e Michael Fassbender, Gone Baby Gone di Ben Affleck e The Road con Viggo Mortensen.

Nel corso della sua carriera non sono mancate soddisfazioni per Michael K. Williams, che ha saputo attirarsi il favore del pubblico ma anche quello della critica. Tre le nomination agli Emmy come attore non protagonista per When They See Us, The Night Of – Cos’è successo quella notte? e il film per la tv Bessie. Attualmente è in lizza per l’Emmy come attore non protagonista in una serie drammatica per il suo lavoro in Lovecraft Country – La terra dei demoni.

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui