Addio a Marie Fredriksson, voce del duo pop svedese Roxette

Roxette

Marie Fredriksson, la metà femminile del duo pop svedese Roxette, è morta all’età di 61 anni. Marie Fredriksson si ammalò nel 2002 e le fu diagnosticato un tumore cerebrale.

Marie Fredriksson, la metà femminile del duo pop svedese Roxette, è morta all’età di 61 anni. Marie Fredriksson si ammalò nel 2002 e le fu diagnosticato un tumore cerebrale. Il gruppo Roxette, nato nel 1986 e formato da Marie e Per Gessle, ha raggiunto il successo globale negli anni ’90 con brani come The Look, Joyride e Must have been Love, quest’ultima parte della colonna sonora del film cult Pretty Woman. La band è stata la prima svedese a conquistare il mercato statunitense. Diventati famosissimi tra il 1990 e il 1995, la band torna alla ribalta, dopo una pausa di 5 anni, nel 1999 con i singoli Wish I Could Fly e Anyone.

Nel 2006 gli album dei Roxette sono arrivati a vendere 75 milioni di copie in tutto il mondo.  Nonostante la malattia, Marie ha continuato a cantare fino all’annuncio del definitivo ritiro dai palchi il 18 aprile 2016. L’ultima apparizione live è dell’8 febbraio di quello stesso anno a Città del Capo, in Sudafrica. I Roxette poi hanno pubblicato un nuovo album, dal titolo Good Karma, il 3 giugno 2016, mentre tra il 2017 e il 2018, la cantante pubblica tre singoli da solista.

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui