Addio a Krzysztof Penderecki, autore della colonna sonora di Shining

Penderecki

È morto a 86 anni il compositore polacco Krzysztof Penderecki. Le sue musiche sono state scelte come parte della colonna sonora di film come L’esorcista e Shining. Tra le sue ultime opere, un requiem in memoria di Papa Giovanni Paolo II

È morto a 86 anni il compositore polacco Krzysztof Penderecki. La sua ricerca musicale si è concentrata soprattuto sull’espressività degli archi e dei cori, con una particolar vena per le composizioni religiose. Tra le sue composizioni più note, la Trenodia per le vittime di Hiroshima, la Polymorphia per 48 strumenti ad arco, il Requiem polacco. È stato autore anche di otto sinfonie, e le sue musiche sono state scelte come parte della colonna sonora di film come L’esorcista e Shining. Tra le sue ultime opere, un requiem in memoria di Papa Giovanni Paolo II.

Il compositore era molto apprezzato anche nell’ambito della musica leggera e aveva influenzato l’arte di numerosi artisti: tra questi Jonny Greenwood, chitarrista e arrangiatore dei Radiohead, che lo aveva citato numerose volte come fonte di ispirazione. Nel 2012 era arrivata anche una collaborazione per un album in cui alle composizioni di Penderecki Threnody for the Victims of Hiroshima e Polymorphia erano affiancate Popcorn Superhet Receiver e 48 Responses to Polymorphia di Greenwood.

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui