Addio a Betty Wright, regina del soul e interprete di Clean up Woman

Betty Right

A soli 66 anni è morta la leggenda del soul Betty Wright, una delle più belle voci della musica statunitense e delle esponenti del soul. Celebre la sua interpretazione del brano Clean up Woman.

A soli 66 anni è morta la leggenda del soul Betty Wright, una delle più belle voci della musica statunitense. A darne l’annuncio su Twitter è stata la nipote, che non ha però specificato quali possano essere state le cause del decesso in un’età così giovane. Solo lo scorso 3 maggio, sempre sui social, la sorella informò i fan che Betty Wright versava in gravi condizioni di salute, invitandoli a pregare per lei.

Betty è nata a Miami nel 1953 e la sua carriera è iniziata con il gospel. La decisione di intraprendere questa strada è avvenuta a soli 13 anni, quando è stata inserita in un coro professionista. Una gavetta necessaria per poi intraprendere la carriera da solista, che nel 1968 la porta in classifica Top 40 con il brano Girls can’t do what the guys do. Tuttavia il vero successo per lei doveva ancora arrivare. Era il 1971 quando Betty Wright incide l’iconica Clean up woman. Da qui in poi la sua carriera è in continua ascesa, fino alla conquista due anni dopo di un Grammy per il brano Where is the love?. Nella sua carriera si contano innumerevoli collaborazioni, compresa quella con Stevie Wonder per la canzone What are you gonna do whit it? Ci sono anche collaborazioni più recenti per la regina della musica soul, come quella con Jennifer Lopez o con Michael Jackson.

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui