Addio a Michel Legrand, compositore di successo e vincitore di tre premi Oscar

Michel Legrand

Michel Legrand, compositore di inestimabile bravura, è morto sabato 26 gennaio all’età di 86 anni. Vincitore di numerosissimi premi, tra cui tre premi Oscar, ha composto centinaia di colonne sonore.

Si è spento ieri a Parigi all’età di 86 anni Michel Legrand, compositore francese di notevole bravura e di grande successo. A lui si devono le colonne sonore di oltre centocinquanta film. Legrand è stato anche direttore d’orchestra e pianista: fin dai primi anni dell’infanzia si avvicino a questo strumento musicale e, in virtù di ciò, entrò in giovanissima età in conservatorio. Qui ebbe modo di appassionarsi alla musica in generale e cominciò a dirigere complessi di musica leggera e jazz. 

A partire dagli anni Cinquanta, però, si avvicinò al mondo cinematografico, settore per cui compose centinaia di musiche. Memorabili restano le colonne sonore che Legrand ha composto per film come Quando l’estate muore (1986), Arrivederci Roma (1990) e I miserabili (1995). 

Michel Legrand
Uno scatto di Michel Legrand

I lavori che, però, hanno valso a Legrand due premi Oscar come miglior colonna sonora e miglior canzone sono, rispettivamente, Quell’estate del ’42 (1972), film per cui ha ottenuto anche un premio BAFTA, Yentl (1984) e Il caso Thomas Crown (1969). Ma non sono stati decisamente gli unici riconoscimenti che il noto compositore francese ha ricevuto nel corso della sua vita: di fatto, dal 1972 al 1976 Michel Legrand è stato insignito anche di ben 5 Grammy Awards. A queste vittorie vanno aggiunte tutte le nomination ricevute nel corso della carriera. 

Musicista, pianista, direttore d’orchestra e molto altro, Michel Legrand ha fatto della sua vita una colonna sonora di successo. 

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui