Addio a Chelo Alonso, attrice sex symbol della Dolce vita italiana

Chelo Alonso

Si è spenta Chelo Alonso, soubrette e attrice cubana che ha affascinato i più grandi nomi del cinema con il suo sex appeal. Ha recitato accanto a Vittorio De Sica e Alberto Sordi e in numerosi peplum della cinematografia italiana.

Chelo Alonso, ballerina, soubrette e attrice cubana, sex symbol del cinema italiano della Dolce vita, è morta la scorsa notte nell’abitazione di Mentana dove viveva da diversi anni, alle età di 85 anni. Nata a Camaguey nel 1933, giovanissima si avvicina al mondo dello spettacolo attraverso la danza, grazie al suo innato talento e a una bellezza dirompente diventa ben presto un’icona di fierezza femminile e sensualità, conquistando i più celebri registi del tempo. Partecipa a grandi produzioni come I reali di Francia e Morgan il pirata, oltre ad apparire in numerosi peplum e western, arriva a recitare al fianco di importanti nomi italiani: Vittorio De Sica e Alberto Sordi. Ha anche fatto una breve apparizione ne Il buono, il brutto e il cattivo di Sergio Leone. Sposata al produttore discografico Aldo Pomilia fonda con questi la casa discografica Aris. Dopo la morte del marito si è stabilita prima a Siena e poi a Mentana. Infine ha abbandonato lo spettacolo per dedicarsi all’attività di imprenditrice nel settore della cura degli animali e della ricettività turistica.

Chelo Alonso in una scena di Morgan il pirata
Chelo Alonso in una scena di Morgan il pirata

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here