Aaron Paul si aggiunge al cast della terza stagione di Westworld

Aaron Paul entra a far parte della terza stagione di Westworld, non ancora noto il personaggio che interpreterà, ma sembra sarà fondamentale per il cambiamento radicale della serie anticipato dai creatori Jonathan Nolan e Lisa Joy.

Aaron Paul, conosciuto al grande pubblico come Jesse Pinkman in Breaking Bad, ruolo che gli ha valso la vittoria di tre Emmy Awards e la nomination ai Golden Globe, si è unito al cast della terza stagione della serie prodotta da HBO Westworld. Ancora non è noto quale personaggio interpreterà l’attore, ma di certo sarà una presenza fissa, inoltre attualmente Paul è impegnato nel progetto della Apple,  Are You Sleeping? insieme a Octavia Spencer.

I creatori di Westworld Jonathan Nolan e Lisa Joy
I creatori di Westworld Jonathan Nolan e Lisa Joy

Recentemente i creatori e produttori esecutivi Jonathan Nolan e Lisa Joy hanno rilasciato delle dichiarazioni in merito a ciò che succederà nella nuova stagione di Westworld. «Penso che sarà un cambiamento radicale.» hanno affermato,«Ciò che rende irresistibili e attraenti questi personaggi è il fatto che non sono umani. Come abbiamo detto diverse volte in Westworld, anche se gli umani e gli Host sono legati da un percorso comune, non puoi aspettarti che gli umani resistano e sopravvivano al tipo di storia che stiamo raccontando. Gli Host hanno una versione diversa della mortalità, una prospettiva diversa. Chiaramente per quanto riguarda Dolores,  per come è la sua struttura, e la sua evoluzione, ha degli obiettivi più ampi e sono di natura esistenziale. Questo è un livello della storia davvero affascinante e coinvolgente da raccontare». Non è ancora uscita una data precisa in cui potremo vedere il seguito delle vicende degli Host di Westworld, alcune indiscrezioni suggeriscono che probabilmente dovremo attendere fino al 2020.

 

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui