Aaron Paul si aggiunge al cast della terza stagione di Westworld

Aaron Paul entra a far parte della terza stagione di Westworld, non ancora noto il personaggio che interpreterà, ma sembra sarà fondamentale per il cambiamento radicale della serie anticipato dai creatori Jonathan Nolan e Lisa Joy.

Aaron Paul, conosciuto al grande pubblico come Jesse Pinkman in Breaking Bad, ruolo che gli ha valso la vittoria di tre Emmy Awards e la nomination ai Golden Globe, si è unito al cast della terza stagione della serie prodotta da HBO Westworld. Ancora non è noto quale personaggio interpreterà l’attore, ma di certo sarà una presenza fissa, inoltre attualmente Paul è impegnato nel progetto della Apple,  Are You Sleeping? insieme a Octavia Spencer.

I creatori di Westworld Jonathan Nolan e Lisa Joy
I creatori di Westworld Jonathan Nolan e Lisa Joy

Recentemente i creatori e produttori esecutivi Jonathan Nolan e Lisa Joy hanno rilasciato delle dichiarazioni in merito a ciò che succederà nella nuova stagione di Westworld. «Penso che sarà un cambiamento radicale.» hanno affermato,«Ciò che rende irresistibili e attraenti questi personaggi è il fatto che non sono umani. Come abbiamo detto diverse volte in Westworld, anche se gli umani e gli Host sono legati da un percorso comune, non puoi aspettarti che gli umani resistano e sopravvivano al tipo di storia che stiamo raccontando. Gli Host hanno una versione diversa della mortalità, una prospettiva diversa. Chiaramente per quanto riguarda Dolores,  per come è la sua struttura, e la sua evoluzione, ha degli obiettivi più ampi e sono di natura esistenziale. Questo è un livello della storia davvero affascinante e coinvolgente da raccontare». Non è ancora uscita una data precisa in cui potremo vedere il seguito delle vicende degli Host di Westworld, alcune indiscrezioni suggeriscono che probabilmente dovremo attendere fino al 2020.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here