Da domani su Netflix il docufilm a puntate La scomparsa di Maddie McCann

La scomparsa di Maddie McCann

La scomparsa di Maddie McCann, il docufilm diviso in più parti sulla sparizione della piccola bimba britannica Madeleine McCann, clamoroso caso mediatico degli ultimi anni, sarà disponibile su Netflix a partira da domani 15 marzo.

Disponibile da domani, venerdì 15 marzo su Netflix, il documentario, diviso in più parti, La scomparsa di Maddie McCann, che racconta la storia della piccola Madeleine McCann e della sua misteriosa sparizione durante la vacanza con la famiglia, presso il resort sul mare di Praia de Luz in Portogallo, diventando uno dei maggiori casi mediatici degli ultimi anni. Diretto da Chris Smith, già autore dei documentari Fyre: La più grande festa mai avvenuta e Jim & Andy: The Great Beyond (il racconto dell’incredibile backstage di Man on the Moon con Jim Carrey),  e prodotto da Pulse Films e Paramount Television, il docufilm è stata molto criticato, e gli stessi Kate e Gerry McCann hanno affermato che potrebbe ostacolare l’indagine della polizia sulla scomparsa della figlia. Infatti ll progetto, che è stato commissionato nel 2017, unisce le interviste di più di 40 collaboratori raccolte in 120 ore di girato, video d’archivio e ricostruzioni del caso, e anche se presenta interviste con investigatori, giornalisti e amici della famiglia McCann, non mostra alcun contributo dei genitori della piccola. Dopo il successo di Conversations With a Killer, Netflix promette di destare ulteriore clamore tra il pubblico con questa nuova docuserie. Qui sotto il trailer ufficiale rilasciato dalla piattaforma streaming.

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui