Snowfall 1×05 – Seven-Four: Recensione

franklin Snowfall

Snowfall 1×05: Seven-Four il nuovo episodio si è aperto con Teddy, un aeroplano a due posti e un Alejandro incosciente bloccati nel deserto messicano. Una puntata con molto potenziale che però è risultata piatta perdendo concentrazione e coinvolgimento.

Snowfall, in questo episodio dei tre personaggi, Teddy ha ottenuto la maggior parte dello screen time per una volta. Seven-four la puntata è incentarata attorno alla giornata del quattro di luglio. Non ci viene mostrano l’incidente aereo, ma usano Teddy per raccontare la storia di quello che è successo; sta parlando a se stesso, mentre vediamo un Alejandro molto probabilmente morto. Tutta la puntata è incentrata sul tema della sopravvivenza. Teddy deve passare un quarto del deserto messicano con un inconscio nicaraguense e chili di cocaina peruviana. Una situazione non semplice, ma fortunatamente, Alejandro si sveglia e, anche se molto disidratato, riesce a portare l’aereo in volo e scendere a destinazione.

snowfall alejandro
Alejandro il socio di Teddy

Le situazione di vita o di morte erano troppo accumulate all’inizio, perché Alejandro si svegliasse alla fine e li portasse in salvo. Sembrava quasi troppo facile e quasi inutile, per lo svolgimento della trama. Snowfall doveva essere uno spettacolo incentrato sull’epidemia di droga del 1980, ma la storia ha perso di concentrazione dimenticando il suo scopo.

Gustavo si vede a malapena sullo schermo, alla fine riesce ad andare alla festa di famiglia di Lucia e Pedro dove incontra ufficialmente i loro padri. Sentendosi sicuro, Gustavo si avvicina e affronta Lucia, dicendole che dal momento che ha ucciso due uomini per loro, merita di essere un partner completo, una volta che i due prenderanno il controllo. Gustavo è un personaggio profondo che cerca costantemente di andare avanti nel gioco e per comprendere appieno le sue motivazioni, è necessario mostrare maggiormente la sua trama. Dei tre protagonisti, la sua storia è quella che si muove più lentamente.

snowfall
Gustavo il pugile che sta facendo affari con Pedro e Lucia in una scena dell’episodio.

La storia di Franklin invece si concentra sul suo dramma familiare, soprattutto tra sua madre e suo padre. Il ragazzo riesce a far liberare suo padre dal carcere e questa è la prima volta che lo vediamo bene. La madre di Franklin non vuole avere niente a che fare con lui dopo il casino con cui ha messo lei e Franklin. Il carattere puro di Franklin brilla in questo episodio, solo con il semplice fatto che è riuscito a salvare il padre e non smetterà di difendere le sue azioni quando sua madre protesta. Franklin ovviamente si preoccupa ancora per l’uomo, ma lo stesso non si può dire per lui.

I poliziotti arrivano alla loro festa di quartiere a causa di rumori di spari, ma in realtà è stato Gerome a spegnere i fuochi d’artificio. Le cose si surriscaldano e mentre la madre di Franklin sta cercando di disinnescare la situazione, Franklin cerca di aiutarlo e finisce per essere messo preso da un poliziotto. Mentre tutti cercano di liberare Franklin, suo padre si allontana silenziosamente, mostrando il suo vero carattere da uomo infedele.

Il problema con questa parte della trama di Franklin è che gli scrittori lo hanno superato, cercando di ritrarre la tensione razziale tra l’autorità e il lato sud durante questo periodo, ma il tema è stato appena sfiorato. Tutto è successo così velocemente. Dall’arrivo degli sbirri a Franklin  che stava bene, fino a che non c’era quasi più tempo per affrontare quello che è successo. La storia di Franklin in seven-four avrebbe dovuto essere maggiormente focalizzata su quell’unico evento poiché era ciò che in definitiva lo riporta ad Avi.

Qui potete leggere le recensioni di tutti gli episodi della prima stagione di Snowfall.

Voto

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here